Puliamo il Mondo - 17 settembre 2016 - Lonate Pozzolo

«Il nostro Comune crede così tanto a questa iniziativa – ci spiega l’Assessore all’Ambiente, Antonio Patera, prima di iniziare l’evento – che siamo fra i pochi a proporne due all’anno: una rivolta a tutti e una riservati agli alunni di Lonate Pozzolo».

All’invito per la giornata ecologica di oggi hanno risposto molti rappresentanti del Nucleo Protezione Civile, dei Carabinieri in congedo e del Gruppo Alpini. Assieme all’Assessore Patera stesso e al consigliere comunale, Antonio Grandinetti, il gruppo ha provveduto alla pulizia delle zone boschive di Via 24 Maggio, Via Francia, Via S.Savina, Viale Po e Via Principessa Mafalda. Sono stati riempiti  sacchi della spazzatura con rifiuti di tipo domestico e aziendale. È stato trovato di tutto, anche copertoni di auto, televisori, mobili, poltrone, divani. Il cassone del camion al seguito dei volontari è stato riempito e ha compiuto più viaggi verso la piattaforma ecologica. Là, l’amministratore delegato di SAP, dott. Giovanni Rossetti, ha commentato: «Quello che per i volontari di oggi è una sorpresa, per noi è la normale amministrazione».
«L’ampio territorio di Lonate Pozzolo e le numerose zone boschive di Lonate Pozzolo –
continua l’Assessore Patera – rendono il paese meta preferita per le persone – anche non di Lonate Pozzolo – che, coi loro comportamenti incivili, non rispettano l’ambiente. Il Comune, comunque, sta cercando di contrastare questo malcostume e, con delle telecamere mobili, sta facendo in modo di individuare e sanzionare i trasgressori». 

L’Assessore Patera ha anche evidenziato la natura simbolica dell’evento di oggi: «La giornata ecologica vuole tenere alta all’attenzione sul tema ambientale a trecentosessanta gradi. Dello stesso argomento fa parte la raccolta differenziata: i dati in nostro possesso parlano di un miglioramento della percentuale di differenziazione dei rifiuti: dal 57% al 65%. Questo miglioramento è avvenuto nello stesso periodo dei controlli del sacco indifferenziato; un’attività che può essere stata criticata da qualcuno, ma che comunque ha portato a dei risultati concreti e che pertanto verrà riproposta nel prossimo periodo. Già settimana prossima è prevista una riunione di programmazione con la Polizia Locale e SAP».

In ultimo, l’Assessore Patera e Giovanni Rossetti si sono felicitati di un rapporto fra Comune di Lonate Pozzolo e SAP, mai così stretto come quello attuale. “Insieme si può”, è il motto e il segreto dei risultati positivi. Fino ad arrivare, come auspica Giovanni Rossetti, «a non aver più bisogno di “giornate ecologiche”, perché tutti avranno cura dell’ambiente in cui vivono». Probabilmente questa è solo un’utopia, ma è comunque l’orizzonte verso cui tendere.


Pubblicato il 17 settembre 2016