«È stata un’idea del Governatore Maroni». Così il Sindaco di Lonate Pozzolo, Danilo Rivolta, ha risposto a chi chiedeva da chi fosse partita la proposta di intitolare l’area mercato di S.Antonino Ticino alla giornalista e scrittrice Oriana Fallaci. E proprio il Governatore della Lombardia Roberto Maroni in persona ha voluto presenziare alla cerimonia di questa mattina nella frazione lonatese.

La presenza della Fanfara dei Bersaglieri di Lonate Pozzolo, con il suo sempre affascinante ingresso in musica a passo di corsa e coi suoi interventi a scandire i vari momenti della manifestazione, ha dato ulteriore lustro all’evento.

Nel suo intervento pubblico, il Sindaco Danilo Rivolta si è rallegrato di poter dare nuovamente il benvenuto a Lonate Pozzolo al Governatore Maroni e ha poi ricordato l’impegno civile di Oriana Fallaci riguardo ai grandi temi sociali e politici che negli scorsi decenni hanno chiamato a confronto gli italiani. «Oriana Fallaci ha sempre stimolato riflessioni e dibattiti. Intitolare a lei l’area del mercato, luogo di incontro fra persone, vuole ricordare questa vocazione al confronto che origina dai suoi lavori». Il Governatore Maroni, invece, si è soffermato soprattutto sui temi affrontati dalla scrittrice nell’ultima fase della sua carriera. «Oriana Fallaci ebbe la capacità di prevedere quello che sarebbe successo negli anni a venire riguardo allo scontro Occidente-Oriente e alla minaccia globale di alcune frange terroristiche islamiche, che ancora in questi giorni tornano drammaticamente a far parlare di sé».

Al termine della cerimonia, il Governatore Maroni si è intrattenuto con i lonatesi presenti per delle rapide battute, strette di mano e tantissime foto ricordo. In Piazza Oriana Fallaci.


Pubblicato il 7 novembre 2015